Salta al contenuto principale Vai al contenuto del piè di pagina

Ai sensi della normativa vigente legge regionale 65/2014 artt.36 e seguenti, il Garante dell'informazione e della partecipazione assume ogni necessaria iniziativa per l’attuazione del programma delle attività di informazione partecipazione della cittadinanza di cui all’art. 17 della L.R. 65/2014 nonché per assicurare l'informazione e la partecipazione dei cittadini e di tutti i soggetti interessati nelle diverse fasi procedurali di formazione degli atti di governo del territorio.
Con DPGR n. 4/R del 14 febbraio 2017 è stato emanato il Regolamento "Informazione e partecipazione alla formazione degli atti di governo del territorio. Funzioni del garante dell'informazione e della partecipazione". Il regolamento è stato pubblicato sul BURT n. 5 del 17 febbraio 2017 ed è entrato in vigore il 18 febbraio 2017.
Con DGR 1112 del 16/10/2017 sono state approvate le Linee guida sui livelli partecipativi ai sensi dell'articolo 36, comma 5, della L.R. 65/2014 (Norme per il governo del territorio) e dell'articolo 17 del Regolamento 4/R/2017.
Il Garante, in relazione ad ogni singolo atto di governo del territorio, redige un Rapporto sull'attività svolta, che deve essere obbligatoriamente allegato alla delibera di adozione, evidenziando se le attività relative all'informazione e alla partecipazione della cittadinanza e delle popolazioni interessate abbiano prodotto risultati significativi nella formazione degli strumenti della pianificazione territoriale e di quelli della pianificazione urbanistica. 
Prima dell’adozione dell’atto di governo del territorio chiunque può inviare il proprio contributo, utilizzando il Modulo allegato. 
Con deliberazione della Giunta Comunale n. 303 del 28/12/2017 e successiva determinazione del Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia n. 202 del  29/12/2017 il Comune di San Casciano V.P. ha individuato il Garante dell’informazione e della partecipazione nella persona della Dott.ssa Claudia Bruschettini.
In garante ha sede presso gli Uffici del Servizio Urbanistica, Edilizia Residenziale pubblica e Ambiente in Via del Cassero n. 19 e potrà essere contattato tramite mail all'indirizzo: c.bruschettini@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it (indirizzo pec: comune.sancascianovp@postacert.toscana.it) oppure per telefono allo 055/8256335.

 

PROCEDIMENTI IN CORSO

  1. Variante P.S. e P.O. per realizzazione di edificio produttivo in località San Pancrazio
  2. Variante semplificata al P.O. e contestuale variante al Piano di Recupero area "Ex Enel"
  3. P.A.P.M.A.A. con valenza di Piano Attuativo in località “IL TORRIANO” E “LA SALA”

 

Ultimo aggiornamento:

16/04/2024, 09:59